Single Blog

LOCATION MATRIMONIO: I CINQUE SEGRETI DA SAPERE PER NON SBAGLIARE

Consigli, Ispirazioni

Il primo passo verso una perfetta organizzazione del vostro matrimonio è la scelta della location dove tenere il ricevimento ed eventualmente anche la cerimonia.

E’ necessario quindi raccogliere più informazioni possibili e conoscere alcuni piccoli segreti che vi impediranno di sbagliare ed avere brutte sorprese.

1 – GLI SPAZI

La prima valutazione da fare riguarda gli spazi interni ed esterni. Considerate il numero dei vostri invitati e valutate attentamente gli spazi dedicati all’aperitivo e quelli dedicati al pranzo o alla cena. E’ importante conoscere esattamente quali e quante sale la location metterà a vostra disposizione e soprattutto se il numero degli ospiti potrà essere contenuto in un’unica grande sala o se sarete  costretti a dividerli in piccole sale.

2 – ESCLUSIVA E ORARI

Non dimenticate di chiedere se la location sarà in esclusiva oppure potranno esserci in contemporanea altri banchetti. Un matrimonio ha bisogno anche di intimità e riservatezza, quindi riflettete bene prima di decidere. Controllate bene sul contratto che andrete a firmare, oppure fate verificare alla wedding planner, gli orari di inizio e fine evento. Molti ristoranti sono categorici sul rispetto delle tempistiche, è possibile anche che inseriscano in fase contrattuale dei costi aggiuntivi qualora l’orario massimo non venisse rispettato.

3 – PIANO B

Il fattore meteorologico potrebbe rovinare il vostro grande giorno, è bene quindi non farsi cogliere impreparati. Scegliete con cura una location dove sia possibile prevedere spazi alternativi in caso di maltempo. In particolare, se avete programmato cerimonia, aperitivo e cena all’aperto nella stessa struttura, assicuratevi che ci siano anche tre zone al coperto dove poter allestire i tre diversi momenti.

Piano A cerimonia
Piano B cerimonia

4 – MUSICA

Sicuramente vorrete provvedere al giusto intrattenimento musicale, pensato e pianificato ad hoc per ogni singolo momento del matrimonio. Per questo è fondamentale che siate a conoscenza di due fattori:

  • il volume del suono deve essere calibrato in base alle regole che impone la legge. Quest’ultima infatti  prevede un massimo di decibel e di orario a seconda delle varie località.
  • E’ necessario pagare presso l’ufficio di competenza SIAE, i diritti d’autore per la musica dal vivo. Le tariffe variano in base al numero degli invitati al matrimonio e al tipo di musica (strumenti dal vivo oppure musica riprodotta da un deejay).

5 – VINI ALL INCLUSIVE

La maggior parte delle location offre agli sposi un menù da matrimonio con un prezzo a persona. La cifra solitamente comprende mise en place, cibi e bevande. Chiedete esattamente quali etichette di vino sono comprese e in quale quantità. Il consiglio è quello di optare per vini di buona qualità fissando con la location il numero di bottiglie comprese per contratto. In seguito il maitre oppure la wedding planner potranno avvisare gli sposi nel momento in cui inizierà il conteggio delle bottiglie extra.

Leave a Reply