Single Blog

I BAMBINI AL MATRIMONIO : UNA PRESENZA IRRINUNCIABILE

Consigli, Curiosità

La presenza dei bambini al matrimonio dà sempre quel tocco di tenerezza.

E’ infatti ormai una tradizione consolidata, e direi anche irrinunciabile, che i bambini, anche molto piccoli, accompagnino l’ingresso della sposa.                                                                                                                                              Solitamente i paggetti sono maschietti o femminucce di età superiore ai due anni.

Se si desidera un corteo indimenticabile bisogna curare ogni dettaglio e affidare il ruolo da protagonisti  ai bambini scelti tra i membri della famiglia. Il numero dei paggetti si può decidere in base alla disponibilità  e all’effetto coreografico che si vuole dare alla cerimonia.

Secondo la tradizione anglosassone le bambine (flower girls) hanno il compito di spargere i petali al passaggio della sposa, mentre per i maschietti (ring bearer) l’incarico è di portare il cuscino delle fedi.

Se il ruolo dei paggetti è affidato ai figli stessi della coppia, la regola numero uno è quella che durante la cerimonia siano seduti accanto ai genitori. E’ sicuramente più dolce un bimbo felice accanto a mamma e papà che si scambiano gli anelli, di uno che piange disperato perché costretto a stare seduto lontano dai genitori.

L’entrata dei bambini nel momento cruciale della cerimonia scatenerà forti emozioni e strapperà sicuramente qualche sorriso ai vostri ospiti.

Tutti d’accordo quindi che un matrimonio pieno di bambini è ancor più ricco di gioia, tenerezza e vitalità.

Un compito sicuramente fondamentale è affidato al fotografo: catturare, con le immagini, le espressioni, la naturalezza e l’innocenza dei piccoli protagonisti.

 

Leave a Reply